Progetto La Rete Rosa

Il progetto che ha portato alla realizzazione di queste pagine è stato realizzato nell’ambito della collaborazione tra l’Istituto Tecnico Commerciale di Porto Viro e la Commissione Pari opportunità.
In base al protocollo d’intesa del 2009 l’Istituto  e la Commissione hanno ratificato la loro mutua collaborazione  e il loro operato si è inserito nel più ampio progetto “La Rete Rosa” approvato e sostenuto con il contributo della Regione Veneto

L’assessore alle Pari Opportunità Rosita Perazzolo e la Professoressa Maria  Luisa Pasini, referente del progetto per l’istituto scolastico, hanno seguito un percorso che ha coinvolto l’Amministrazione Comunale e la scuola in modo costruttivo, con contributi interessanti e significativi.
In particolare Il progetto ha  coinvolto  il mondo della scuola partendo da un’indagine effettuata dagli  alunni sul territorio, sul tema “Donna e immagine: stereotipi, luoghi comuni e percorsi di crescita”,il materiale raccolto e la sua analisi è inserito nella pagina dedicata alle pari opportunità tra uomo e Donna.

Queste pagine del sito sono dedicate alle  Pari opportunità in generale.
Il suggerimento per questa scelta è stato fornito dall’immagine della donna quale depositaria delle cure parentali.
La riflessione sul concetto di “uguaglianza” e del suo contrario “discriminazione” è partita dall’analisi dell’articolo 3 della Costituzione Italiana e dell’articolo 21 della Carta dei Diritti Fondamentali dell’Unione Europea .

L’obiettivo del progetto è la  creazione di  uno “spazio” nel sito del Comune di Porto Viro per dar voce alla diversità culturale religiosa e linguistica, per la parità tra uomini e donne, per la promozione dei diritti dei bambini e degli anziani, per l’inserimento dei disabili.
In particolare si sono ampliati i sottocapitoli dedicati alla disabilità e alla parità di genere.
In entrambi i casi  l’istituto scolastico, già da tempo, ha realizzato dei percorsi di approfondimento
Nell’ambito della disabilità sono stati realizzati i numerosi interventi mirati all’educazione e alla realizzazione di buone prassi per l’accoglienza degli alunni diversi.
La scuola con l’apporto del Tecnico Davide Bisco ha realizzato il materiale per il sito curando e progettandone la mappa, la grafica ed i testi.
La classe quarta Igea ha contribuito ad arricchire con i propri disegni le pagine del sito.
Tutto l’Istituto ha contribuito per la divulgazione del questionario e la raccolta dei dati.

 L’assessore alle Pari Opportunità                              La referente del progetto per la scuola
           Rosita Perazzolo                                                      Prof.ssa Maria Luisa Pasini
torna all'inizio del contenuto