Servizi Demografici

Servizio Anagrafe, Stato Civile, Leva
(Piazza della Repubblica, 23)
E-mailanagrafe@comune.portoviro.ro.it
E-mail: statocivile@comune.portoviro.ro.it
P.E.C.anagrafe.comune.portoviro.ro@pecveneto.it

Responsabile Maccario Giustina: 0426/325718
Ufficio Anagrafe e Carte d’Identità: 0426/325702 – 727
Ufficio Stato Civile: 0426/325718 – 701
Ufficio Leva: 0426/325718 – 701

Apertura al pubblico
Ufficio Anagrafe, Carte d’Identità, Stato Civile: dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 12.30, sabato solo su appuntamento telefonico.
Ufficio Leva: dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 12.30.

 


 
AVVISI all’UTENZA
 
E’ possibile ora prenotare un appuntamento presso l’ufficio del comune di Porto Viro tramite questo link.
 
  • MODALITA’ DI ACCESSO AI SERVIZI DEMOGRAFICI : gli Uffici ricevono preferibilmente previo APPUNTAMENTO da prenotare direttamente su questo sito oppure da concordare chiamando i seguenti numeri:
             – per l’Ufficio Anagrafe (certificati, cambi residenza, Carte Identità) chiamare i numeri 0426 325702 o 325701, dalle ore 8:00 alle 9:30 e dalle 12:30 alle 13.30, dal lunedì al venerdì
             – per l’Ufficio Stato Civile (nascite, matrimoni, divorzi, atti di morte)  chiamare  il numero 0426 325718, dalle ore 8:00 alle 13.30, dal lunedì al venerdì 
  • CARTA D’IDENTITA’: Dal 1 Febbraio 2018 si rilascia la Carta d’Identità ELETTRONICA. Il documento in formato cartaceo NON potrà più essere rilasciato: Avviso;  Rilascio Carta d’Identità
  • SERVIZIO STATO CIVILE – REPERIBILITA’: Nel caso ricorrano due o più giornate festive consecutive, l’Ufficiale di Stato Civile sarà reperibile per le sole denunce di nascita e di morte con carattere di urgenza al n. tel. 0426 325718. 
  • INFORMAZIONI TELEFONICHE: Per eventuali informazioni telefoniche l’Ufficio è disponibile dal lunedì al venerdì dalle ore 12.30 alle ore 13.30. Negli altri orari si risponde solo alle Forze dell’Ordine e ad altre Amministrazioni Pubbliche.

SERVIZI OFFERTI ALL’UTENZA
L’Ufficio Servizi Demografici provvede alla tenuta ed aggiornamento dei registri della popolazione residente e dell’A.I.R.E. (Anagrafe Italiani Residenti all’Estero), al rilascio delle relative certificazioni ed alla cura di ogni altro atto previsto dall’ordinamento anagrafico (D.P.R. 223/1989).
Attua gli adempimenti di competenza comunale relativi allo stato civile, assicurando la tenuta dei relativi registri ed il rilascio degli estratti per riassunto e per copia integrale, nonché delle certificazioni di nascita, matrimonio, cittadinanza e morte.
Provvede agli adempimenti di competenza comunale relativi agli eventuali obblighi della Leva Militare.


CAMBI DI RESIDENZA:
Modalità per la presentazione dell’istanza di trasferimento della residenza da un altro Comune oppure per il cambio di indirizzo all’interno del territorio comunale (in vigore dal 9 maggio 2012): informazioni, documentazione richiesta, e modelli di dichiarazione;
 

AUTOCERTIFICAZIONE:
Dal 1 gennaio 2012, a seguito dell’entrata in vigore della Legge di Stabilità 2012 (L. 183/2011), gli Uffici comunali dello Stato Civile e dell’Anagrafe non potranno rilasciare certificati da esibire ad altre Pubbliche Amministrazioni, nonché ai Gestori di Pubblici Servizi (Enel, Telecom, ACI, etc.). Le certificazioni rilasciate dalla Pubblica Amministrazione in ordine a stati, qualità personali e fatti sono valide e utilizzabili solo nei rapporti tra privati. Nei rapporti con la P.A. e con i gestori di pubblici servizi, i certificati sono sempre sostituiti dalle dichiarazioni sostitutive di certificazione ovvero dagli atti di notorietà, previsti dagli art. 46 e 47 del D.P.R. 445/2000. Vai alla pagina dedicata all’Autocertificazione
 

RILASCIO DI CERTIFICAZIONI :
Il rilascio delle certificazioni anagrafiche e inerenti lo stato civile è gratuito.
Il pagamento dei Diritti di Segreteria rimane applicabile solo sulle Certificazioni storiche con ricerca d’archivio.
Gli estratti per riassunto o per copia integrale degli atti di stato civile verranno rilasciati ai nostri sportelli ai diretti interessati o a terzi da essi delegati. Oltre che allo sportello, la richiesta, corredata da copia fronte/retro di un documento d’identità valido, può essere inoltrata anche a via mail oppure a mezzo posta ordinaria.
Le certificazioni anagrafiche saranno rilasciate dietro pagamento dell’imposta di bollo (gli utenti dovranno presentarsi agli sportelli già muniti di apposita marca da bollo del valore di 16,00 Euro).
Il rilascio di certificazioni in carta semplice sarà possibile solamente ove previsto dalla vigente normativa in materia di imposta di bollo (l’uso che prevede l’esenzione dal pagamento dell’imposta di bollo dovrà essere esplicitato dall’interessato al momento della richiesta).
 

CARTA DI IDENTITA’modalità di rilascio, validità e documentazione richiesta
Dal 1 Febbraio 2018 si rilascia la Carta d’Identità ELETTRONICA: il documento in formato cartaceo NON potrà più essere rilasciato. Chi è già in possesso di un documento valido, non deve fare nulla, le carte d’identità cartacee già emesse rimarranno valide fino alla loro scadenza naturale.

Come la carta d’identità cartacea, la CIE non va rinnovata in occasione dei cambi residenza o di indirizzo ma solo alla scadenza della validità, a partire da sei mesi prima della data della scadenza.

La CIE può essere richiesta agli sportelli dell’Ufficio anagrafe, previo appuntamento, presentandosi personalmente (ciò vale anche per i soggetti minorenni e/o infanti).

Si invita l’utenza ad effettuare prenotazioni su questo sito cliccando su “PRENOTAZIONE ACCESSI”, oppure telefonando dalle ore 8:00 alle 9:30 e dalle 12:30 alle 13.30, dal Lunedì al Venerdì, ai numeri 0426 325702 oppure 325701.


PUBBLICAZIONI DI MATRIMONIO:
Le pratiche per le pubblicazioni di matrimonio si effettuano dal lunedì al sabato dalle ore 9.00 alle ore 12.30. Recapito telefonico per informazioni: 0426.325718 oppure 325701.

PASSAGGIO DI PROPRIETA’ DI BENI MOBILI REGISTRATI:
Nel caso di cessione di un bene mobile registrato (autoveicoli, motocicli, barche, velivoli ecc.), la firma sul documento di vendita può essere autenticata anche presso gli uffici anagrafici.
Il venditore deve presentarsi personalmente con un documento d’identità valido ed il certificato di proprietà (in mancanza il foglio complementare) già compilato correttamente, indicando il prezzo di vendita e i dati esatti dell’acquirente (cognome, nome, data e luogo di nascita, residenza e codice fiscale).
In caso di procuratore, tutore o legale rappresentante di società, deve essere presentato anche l’atto che autorizza alla firma (procura, visura camerale, ecc.).
La firma del venditore dovrà essere effettuata solo alla presenza dell’ufficiale di anagrafe e non prima.
Per l’autentica della firma è necessaria una marca da bollo di € 16,00.

Normativa di riferimento: Decreto Legge n. 223/2006

Avvertenza:
Con l’autenticazione della firma presso l’anagrafe, il passaggio di proprietà non è completato in quanto occorrerà chiedere (entro sessanta giorni) la trascrizione e l’aggiornamento del Certificato di Proprietà recandosi ad uno S.T.A. – Sportello Telematico dell’Automobilista (Pubblico Registro Automobilistico, Ufficio Motorizzazione, Automobile Club o studi di consulenza automobilistica – agenzie pratiche auto abilitate).


D.A.T. – DISPOSIZIONI ANTICIPATE DI TRATTAMENTO (TESTAMENTO BIOLOGICO)
Informativa e Modulistica


 

 

Cambio di residenza in tempo reale

VAI

Ultime notizie relative alla categoria Servizi Demografici:

torna all'inizio del contenuto